Home Progetti Recensione incisore laser e fresa – Alfawise C10

Recensione incisore laser e fresa – Alfawise C10

0
1,653

In generale in questo blog si recensiscono stampanti 3D, ma questa volta ho voluto fare un’eccezione con questa Alfawise C10. Ciò che andremo a provare mi ha sempre affascinato, e come funzionamento non è così lontano da una qualsiasi stampante 3D. Infatti usa gli stessi motori, lo stesso linguaggio, schede molto simili, l’unica differenza è che invece di aggiungere materiale lo toglie.

La macchinaCNC Alfawise C10 3018 può essere acquistata in 2 versioni. La versione più economica ha in dotazione la sola punta rotante per incidere il legno ad un prezzo di circa 150€. La seconda versione viene venduta con l’aggiunta di una testina laser ad  un costo di circa 212€. E’ bene sapere prima se vogliamo uno o l’altro modello, perchè non sarà facile l’upgrade in un secondo momento. Per questo cito questa cosa ad inizio articolo!

Aggiungere il laser in un secondo momento a questa macchina solo CNC non è difficile, ma sicuramente più dispendioso. Perchè oltre alla testina laser dovremo preoccuparci di acquistare anche un alimentatore da 12V che si colleghi alla scheda (il laser funziona a 12v). Il CNC funziona da 24v. Nella versione doppia testina ci viene già fornito di serie un alimentatore a voltaggio modulabile. La versione che andrò a recensire è

Alfawise  C10 – Unboxing

All’interno della scatola tutti i pezzi sono riposti con ordine e ben imballati. E’ molto difficile riscontrare un danno dovuto dal viaggio perchè anche se maltrattato lo strato di gommapiuma è adeguato e protegge solidamente pezzo per pezzo.

All’interno della confezione troviamo, oltre allo stretto necessario per far funzionare la macchina:

  • Set completo di brugole per il montaggio
  • Occhiali protettivi, da indossare quando si utilizza il laser
  • Set ti punte per mandrino rotante
  • Adattatore da presa americana ad europea
  • CD mini con istruzioni, software di installazione e software di creazione Gcode

Alfawise C10 – l’incisore KIT

Questa macchina CNC è un kit, il che significa che arriva in una scatola divisa pezzo per pezzo e sarà compito tuo assemblarla e renderla operativa. L’assemblaggio delle macchine (a maggior ragione le prime che utilizzi) può essere divertente ma soprattutto utile. L’assemblaggio fa si che tu conosca le macchine su cui lavori e quando avrei un guasto saprai dove e in che modo intervenire. Ricordiamoci sempre che sono macchine da lavoro e se le si utilizza la manutenzione ordinaria e straordinaria è d’obbligo e dobbiamo essere pronti anche ad improvvisi guasti.

Pur avendo esperienza con il montaggio di varie stampanti 3D, che sostanzialmente sono molto simili ho impiegato quasi 2 ore a rendere l’Alfawise C10 operativa. Questo principalmente è stato dovuto all’assenza di istruzioni cartacee. Come istruzioni troviamo un “foglietto elettronico” sul CD e i link ai video del montaggio, con cui risulta più semplice assemblare la macchina.

Guardate il video per capire come montare l’Alfawise C10

Alfawise C10 – Caratteristiche generali

La macchina per incisione CNC Alfawise C10 è un incisore rotante e un incosore laser allo stesso tempo. Ha un mandrino rotante per le incisioni per fresatura e la versione acquistata da me ha anche un laser da 2500 mW. Entrambi gli accessori di incisione possono essere applicati su legno, vetro, finto marmo, carta, cartone, multistrato, pelle, pece, acrilico, PCB o materiali simili. Mentre non è possibile incidere o intagliare metalli duri, come ottone, acciaio e ferro.

La macchina è realizzata in profilati di alluminio, tutto sommato è leggera (6,5 kg) e facile da trasportare. Questo incisore è noto come 3018 che è un riferimento alla sua dimensione di stampa X (30) e Y (18) in centimetri, mentre la dimensione della macchina è pari a 33 cm x 40 cm x 24 cm.

Specifiche tecniche

  • Stima del fotogramma: 33 cm x 40 cm x 24 cm
  • Dimensioni dell’incisione: 30 cm x 18 cm
  • Materiali per incisione: plastica, legno, acrilico, pvc, pcb e materiali diversi
  • Modulo laser: 2500mW
  • Compatibilità di Sistema: Windows XP / Win 7 / Win 8 / Win 10 / Linux
  • Alimentatore:  24V 5.6A
  • Software di controllo: Benbox / GRBL

 

Alfawise C10 CNC, la macchina per incisione in super sconto

Qualche considerazione

Un fresa CNC e incisore laser è un ottimo strumento da affiancare ad una stampante 3D. Una stampante 3D con la plastica costruisce un oggetto dal nulla. Una fresa a controllo numerico costruisce tagliando via da un materiale sorgente come un blocco o un foglio di legno. Questo è chiamato produzione sottrattiva. Con le due macchine affiancate potrete duplicare la gamma degli oggetti realizzabili, ed in più aggiungerete il legno ai materiali utilizzati. Il legno è economico, ecologico e ideale per realizzare qualsiasi tipo di oggetto.

L’unico lato negativo è che dovrete avere uno spazio apposito per questa macchina. Non può stare in salotto come la stampante 3D. Mentre i lati negativi della stampante 3D sono la rumorosità degli assi in movimento e un poco di odore di plastica (solo nel caso stampiate ABS) quelli di una CNC sono ben peggiori. Da produrre una gran quantità di segatura volatile quando usate la fresa a un forte odore di bruciato quando state incidendo con il laser. Quindi la soluzione migliore sarebbe quella di posizionare questa macchina in un garage, cantina, laboratorio, comunque non in ambiente domestico. Tuttalpiù se non avete spazi esterni all’abitazione e comunque volete utilizzare una CNC di questo tipo vi consiglio la costruzione di una scatola (di cartone rigido, legno o acrilico) ben isolata con l’esterno, magari con l’uso di gomme o siliconi appositi.

Alfawise C10 – Cosa mi è piaciuto

La caratteristica che maggiormente mi è piaciute di questa macchina è l’immediata intercambiabilità tra mandrino e laser, che ti fa sembrare davvero di avere 2 distinte macchine a disposizione.
Un’altra considerazione da tenere a mente è che anche se non è il più grosso incisore sul mercato ha una dimensione con cui si riescono a lavorare la maggior parte degli oggetti e in più rientra nella categoria desktop. Quindi è posizionabile senza molto sforzo su qualsiasi piano d’appoggio che possiamo avere a disposizione. Oltre ad essere leggero. L’area di lavoro è adeguata alla maggior parte delle realizzazioni che avevo in mente di portare a termine.

Il telaio, costruito con profilati di allumino fissati con fermi a V risulta molto solido. La testina è movimentata da una barra trapezia, che garantisce il massimo della precisione. L’essere costruita con profilati 20×20 standard la rende anche facilmente moddabile, anche con parti stampate in 3D. Tutto è ben saldo e ben progettato.

Ultimo ma forse più importante pregio è il prezzo. E’ difficile, per non dire impossibile trovare una macchina con queste caratteristiche al prezzo a cui è venduta!

Alfawise C10 – Cosa non mi è piacituo

Questa macchina non ha grandi punti deboli. Sicuramente per un uso domestico non è il massimo per la segatura volatile e l’odore di bruciato che emette il laser quando lavora. La fresa come è facilmente ipotizzabile è rumorosa.

La limitazione di lavoro sui metalli è una cosa che forse alla lunga può dispiacere. Anche se per la fresatura dei metalli è necessario raffreddare la zona dell’incisione con dell’acqua. Mi chiedo quanti hobbisti “casalinghi” sarebbero disposti a costruire un sistema di raffreddamento funzionante. Una cosa che non mi è piaciuta è il dover tenere la macchina collegata al PC per farla lavorare, anche se il vero tallone d’Achille di questa macchina è l’elettronica, o almeno lo è stato per me.

Alfawise C10 – Elettronica e software

Qui è dove ho davvero faticato. Questa macchina è dotata di un mini CD che contiene le istruzioni, il software e una copia del firmware. Non ci sono istruzioni reali per il software.
Fortunatamente ci sono gruppi di Facebook con persone disposte ad aiutare chi sta cominciando, oppure qualche video guida su youtube.

Il software con cui preparare i Gcode incluso ha funzionato bene una sola volta. Poi inspiegabilmente non mi ha più permesso di collegare la macchina. Ho provato ad aggiornare il firmware ma senza successo.
Allora ho scaricato ed installato GRBL, software gratuito per fresatura e incisione laser e tutto ha ricominciato a funzionare.

NB: questa macchina non ha endstop, quindi in sostanza non sa dove si trova la testina sul piano, o meglio quando si accende in qualsiasi posizione sia il software la legge come X=0 Y=0. Quindi prima di accendere la macchina  porta la testina nell’angolo in basso a sinistra dell’area di lavoro. Quindi imposta la posizione iniziale in quel punto nel software.

UPGRADE

L’idea di utilizzare questa CNC solo attaccata al PC comunque continuava a non andarmi giù, visto soprattutto che ci ho preso la mano quasi subito e mi sono trovato a voler realizzare un sacco di progetti mi sono deciso ad acquistare un upgrade per renderla indipendente. Una scheda GRBL con schermo. Già che ero nelle spese ho preso anche un alimentatore da banco stabilizzato regolabile, anche se non era necessario.

Ecco gli upgrade:

Qualche lavoro eseguito:

Non tenete conto delle righe verticali e i buchi che vedete nelle figure stampate a laser fanno parte di precedenti prove, e non avevo molto legno su cui provare!

Alfawise C10 – Conclusioni

In conclusione, la fresa/laser 3018 di Alfawise è una grande opzione se stai cercando una macchina per incidere economica ma di qualità. Questa CNC  è progettata per essere utilizzato su moltissimi materiali (tranne i più duri),  materiali plastici, acrilici, legno e altri materiali morbidi. Addirittura potresti incidere con la fresa o con il laser anche sulle plastiche stampate in 3D. E’ anche in grado di tagliare a laser il legno, anche se il tempo impiegato sarà proporzionale allo spessore. È leggero e compatto, l’ideale per coloro i quali non abbiano molto spazio a disposizione per una fresa.

Tutto sommato, sono rimasto molto soddisfatto dalla Alfawise C10. Di solito sono stato stuzzicato da incisori laser dall’area ridicola (50 x 50 mm) che pure costano almeno un centinaio di euro. In quel caso non sono andato avanti con l’acquisto perchè non avevano aree di incisione adatte alle mie esigenze. Questa con i suoi 300 mm x 180 mm è adatta a incidere qualsiasi oggetto, anche una cover per l’I-pad, una targa o chissa che altro! Ho investito per gli upgrade proprio perchè penso che resterà nel mio parco macchine per molto tempo.

Se ti piace fare cose da legno, plastica, plexiglass e altri materiali morbidi, non credo ci sia una macchina migliore di questa, almeno per iniziare!

Dove acquistare Alfawise C10

Il mercato online più conveniente ove acquistare questa macchina è sicuramente Gearbest. In questo periodo oltretutto (Fino a fine Maggio 2019) sono anche disponibili alcuni coupon d’acquisto per aumentare il risparmio.

Alfawise C10 (solo fresa) :  GUARDA IL PREZZO QUI      Coupon: GBCNC10A

Alfawise C10

Alfawise C10 (con laser 2500 mW) : GUARDA IL PREZZO QUI    Coupon: GBCNC10WA

Alfawise C10


Se avete trovato utile questa recensione e volete rimanere aggiornati sulle nuove uscite , mettete MI PIACE alla  nostra pagina Facebook! Potete trovare le recensioni alle più conosciute e vendute stampanti del momento nella pagina dedicata alle stampanti!

Share
Load More Related Articles
Load More By italia3dprint
Load More In Progetti

2 Comments

  1. Valerio

    16 Settembre 2019 at 17:56

    Ciao, grazie per la recensione!
    Sono molto interessato all’acquisto di questa macchina, ma nella pratica: quali materiali e a quali spessori si riescono a tagliare con il laser da 2500 mW in dotazione?

    Grazie

    Reply

    • italia3dprint

      17 Settembre 2019 at 10:05

      Ciao Valerio, un laser di questa potenza non è propriamente installato per tagliare. In alcune prove che ho fatto mi è riuscito di tagliare del cartone e del cartoncino. Credo, ma non sono sicuro che tu possa arrivare a tagliare del compensato 1mm al massimo, bruciando il materiale. Conta che questo è un laser da 2,5 Watt, concepito per incisione su legno, plexiglass, e altri materiali morbidi.
      Se ti interessa il taglio del legno mi rivolgerei a laser più potenti! Sui 60 Watt riuscirai a tagliare legno da 3/4 mm, poi ci sono laser da 500 Watt e più per incidere e tagliare il metallo.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also

Guida completa: Amazon Black Friday 2019

Facebook E’ ancora una volta tempo di Amazon Black Friday , il giorno dell’inv…