Home Stampa 3D App di scan 3D per cellulari – Ecco le nostre possibilità

App di scan 3D per cellulari – Ecco le nostre possibilità

0
1,878

Le app di scan 3D stanno acquisendo sempre maggiore popolarità. Il motivo è che l’immagine digitale di una figura reale sta diventando sempre più richiesta. Il modello tridimensionale un tempo era richiesto solo da grandi gruppi industriali, o dai diffusi centri di modellazione e produzione 3D. Il diffondersi capillarmente della stampa 3D, casa per casa, ha creato una nuova categoria di persone, i maker domestici. E come si sa si analizzano e soddisfano i bisogni di gruppi di persone. Questo vale per la scansione 3D, infatti proprio ad uso e consumo di questi professionisti-dilettanti  sono state create una serie di App di scan 3d, che per essere usate al meglio necessitano di un budget che, nella maggioranza dei casi, un normale appassionato può permettersi.

Queste App di scan 3D mirano a trasformare il nostro scanner un uno scanner 3D tascabile. Basandosi sulla fotogrammetria, una tecnologia che approfondiremo in questo articolo, viene creato un modello 3D con l’ausilio delle sole foto 2D. Per spiegarla facile una fotocamera scatta foto di un oggetto da diverse angolazioni e l’app le unisce generando un modello 3D .
La diffusione degli smartphone, unita alla presenza di fotocamere ad alta definizione li rende lo strumento migliore con cui lavorare

In questo articolo vorrei provare a riassumere le nostre possibilità di scansione domestica, attraverso le App studiate per il nostro telefono.

Tecnologia di scansione 3D di fotogrammetria

La tecnologia di scansione tridimensionale si basa sulla fotogrammetria, una tecnologia che ricostruisce una persona o un oggetto in 3D utilizzando come sorgente le immagini in due dimensioni. Una quantità sufficiente di immagini in 2 dimensioni, analizzate e combinate a dovere permettono l’identificazione e la formazione di un modello tridimensionale. La fotogrammetria in genere è “la scienza del fare misurazioni da fotografie”, ma nel caso della scansione 3D, la fotogrammetria fornisce misurazioni che vengono poi utilizzate per l’elaborazione.

Una particolarità della scansione con la fotocamera del cellulare è la forma finale dell’oggetto. Questa presenta lo sfondo e le textures dell’oggette, al contrario della scansione attraverso altre tecnologie più professionali che catturano unicamente le forme.

Tutte le app che presentiamo in questa rassegna sono totalmente gratuite, alcune però per funzionare necessitano di add-on da acquistare separatamente:


App di scan 3D

App di scan 3d: Qlone

  • Compatibilità: iOS/Android
  • Costo Extra: Nessuno, ma per esportare i files è necessario spendere crediti, che sono equiparati a soldi. Esportare una scansione costa poco meno di un euro.

Per utilizzare Qlone, è necessario stampare e disporlo sotto l’oggetto della scansione. Si tratta di uno speciale foglio con quadretti irregolari che serve da punto di riferimento per l’App di scan 3D . Qlone offre, con l’ausilio della realtà aumentata  un sistema di tracciamento foto, attraverso la creazione di una  una cupola grigia che diventa trasparente quando l’immagine dalla giusta prospettiva è catturata. L’app genera il modello in locale (senza passare attraverso una piattaforma cloud) e quasi in tempo reale. Gli utenti possono facilmente condividere scansioni 3D tramite app social media come Facebook e Whatsapp. Ma le esportazioni costano quasi un euro per una.

Ho creato e condiviso una piattaforma rotante che può davvero essere utile per le scansioni. Guarda alla fine dell’articolo!

Eccovi un breve video che illustra come usare Qlone:

 


App di scan 3D

App di scan 3d: Scandy Pro

  • Compatibilità: iOS (iPhone X, XS, XR e Ipad Pro)
  • Costo Extra: Nessuna, ma si è limitati ad una scansione alla settimana. E’ possibile abbonarsi settimanalmente, mensilmente o annualmente

 

Scandy Pro è un’app di scan 3D per ricchi. A parte scherzi… è gratuita ma compatibile solo con gli ultimi modelli di casa Cupertino. Infatti trasforma gli iPhone (X, XS, XS e IPad Pro) in scanner 3D a colori. Inoltre, le scansioni 3D sono facili da esportare in molti formati. Alcuni adatti ad essere stampati direttamente (OBJ o .STL). Agli utenti viene fornito un salvataggio gratuito ogni settimana, ma è possibile acquistare singoli salvataggi o un abbonamento per salvataggi illimitati. L’app Scandy Pro è gratuita e viene aggiornata spesso.

A voi un breve video di dimostrazione:

 


 

App di scan 3D

App di scan 3d: Scann3D

  • Compatibilità: Android
  • Costo Extra: Nessuno

 

Con questa applicazione vengono richieste una trentina di immagini per arrivare a creare il modello 3D. Ovviamente le foto devono avere una parte sovrapposta, esattamente come succede per i programmi che creano panoramiche per fotografia. L’elaborazione del prodotto finito è molto veloce poichè viene svolta in loco. Alcuni utenti lamentano lo scaricarsi eccessivamente della batteria dei loro dispositivi. Il che è normale data la mole dei dati trattati.

Ecco il video dimostrativo dell’App:

 


3D scanning apps Sony 3D Creator

App di scan 3d: Sony 3D Creator

  • Compatibilità: Android
  • Costo Extra: Nessuno

App studiata appositamente per ottenere modelli di volti. E’ possibile però ottenere il modello 3D di qualsiasi oggetto. Inizialmente utilizzabile solo dai telefoni Sony Experia, ora disponibile per l’intero sistema operativo Android.

Ecco una breve introduzione:


App di scan 3D

App di scan 3d: Bevel

  • Compatibilità: iOS/Android
  • Costo Extra: Add-on per il funzionamento.

Bevel è stato lanciato su Kickstarter il 28 luglio 2015 ed è stato finanziato con successo in sole due settimane. Bevel è un app che arriva a creare modelli 3D con l’ausilio di un token da aggiungere allo smartphone. Potete verificare a questa pagina se il vostro è supportato. Lo sviluppo dell’App è ancora lontano dalla perfezione, infatto gli utenti devono aver a che fare con arresti anomali delle app e problemi di bug. La casa produttrice sta lavorando per risolvere questi problemi.
Il piccolo Add-on per il cellulare è acquistabile allo shop ufficiale della ditta al costo 69$ (in sconto, normalmente 89$): https://bevel3d.net/store

Guardatelo all’opera:

 

 


App di scan 3D

App di scan 3d: Canvas

  • Compatibilità: iOS (solo iPad)
  • Costo Extra: Necessario accessorio per Ipad

 

Questa App di scan 3D è in grado di digitalizzare qualsiasi stanza in pochi secondi e rende estremamente semplice la cattura di un modello 3D di una stanza. Basta toccare la scansione, camminare per la stanza e osservare come un modello accurato in scala è ricostruito in tempo reale, direttamente sul tuo iPad.  Il modello 3D viene poi salvato, così ci si potrà tornare, in qualsiasi momento. . E’ poi possibile esportare la scansione in formato CAD. Il servizioScan to CAD, converte la scansione in un file CAD, modificabile. Ciò significa che si può iniziare subito a lavorare  con programmi come SketchUp, Revit, AutoCAD ed altri.

L’esportazione però costa: export in .skp, .rvt, .dwg, .dae e .ifc a circa €. 27,00 per scansione. E’ uno strumento interessante, soprattutto per professionisti.
L’Add-on necessario per questa App è acquistabile dal sito del produttore: https://canvas.io/package

Ecco Canvas all’opera:


App di scan 3D

App di scan 3d: itSeez3D

  • Compatibility: iOS (iPads only)
  • Costo Extra: Va acquistato un Sensore Occipitale (disponibile su Amazon)

 

Questa applicazione di scansione tridimensionale offre scansioni 3D di grande qualità. Questo anche dovuto dal fatto che elabora le immagini sulla propria piattaforma cloud. itSeez3D è in grado di catturare oggetti anche di qualche metro, sebbene la risoluzione sia un po ‘inferiore rispetto alle risoluzioni ottenute per oggetti più piccoli. La versione free di itSeez3D offre scansioni illimitate, ma le esportazioni costano $ 7 ciascuna. Ci sono poi varii piani di pagamento. Il maggiore arriva a costare 250$ all’anno!  Il pacchetto “Scale Up” però offre fino a 1.200 esportazioni gratuite all’anno.

Questa App richiede un  “Occipital Structure Sensor” per funzionare (Acquistabile su Amazon).

 


Molte le nostre possibilità per entrare nel mondo della scansione 3D senza sborsare l’equivalente di uno scanner professionale, e anche molti gradini. Possiamo autonomamente decidere anche il livello adatto a noi. Un assaggio, totalmente gratis e poi magari acquistare un Add-On per prenderla più seriamente.

Tutte queste App di scan 3D elaborano le immagini, localmente o attraverso un servizio cloud, per formare un modello 3D. Il modello 3D è esportato e nella maggioranza dei casi andrà modificato utilizzando un software 3D di elaborazione immagini. E ora…cosa aspettiamo a stampare?!


Se avete trovato utile questo articolo e volete rimanere aggiornati sulle nuove uscite , mettete MI PIACE alla  nostra pagina Facebook! Potete trovare moltissimi altri articoli su stampa 3D e articoli di tecnologia seguendo il BLOG Italia 3D Print!

 

Share
Load More Related Articles
Load More By italia3dprint
Load More In Stampa 3D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also

Recensione Strongman Azurefilm

Facebook Google + In questo breve articolo andremo a recensire un filamento fatto per resi…