Home Recensioni Tech [Recensione] Action cam – EKEN H9

[Recensione] Action cam – EKEN H9

0
4,990

Eken H9, la prima Action Cam?

Il mercato delle action cam è in piena espansione, questa recensione Eken H9 vuole aiutarti nella scelta della tua Action Cam. Sempre più persone si interessano a dispositivi di registrazione piccoli, personalizzabili e leggerissimi che possono adattarsi a qualsiasi oggetto e per di più offrono divertimento per semi-professionisti e neofiti.

Tuttavia, dal momento che tecnologia, mercato, prodotti e clienti richiedono progressi, sempre meno marchi sembrano concentrarsi sulla produzione di una buona fotocamera con un prezzo inferiore a 50€. Questo è il motivo per cui per le persone con un budget limitato, sembrano non interessare al mercato di questi produttori.

Perché H9 di Eken è una fotocamera interessante?

È perché regisra video in full HD a 60 fps? O forse perché è ricca di accessori, o il WiFi integrato e uno schermo LCD da 2 pollici? Sulla carta, Eken sembra avere tutte le carte in regola. Ma è davvero così?

La vera ragione per cui ho trovato questa fotocamera così interessante è perchè fornisce tutte queste funzionalità per poco più di 40 €. Il prezzo e le funzionalità che offre rendono questo dispositivo, lanciato dal marchio cinese Eken, piuttosto interessante.

Così ho deciso di provarlo. Secondo le specifiche, sembra essere una scelta perfetta per i principianti. Può questo marchio poco conosciuto di Shenzhen creare qualcosa che possa competere con il più famoso SJ4000, l’alternativa GoPro più popolare e conveniente?

Proviamo a scoprirlo insieme. Ho usato Eken H9 per un mesetto, dallo sci, in macchina e da fermo e in questa recensione vi darò il mio parere. Non sono un esperto per quanto riguarda le cam, ma penso di esserlo abastanza per  darvi le informazioni per farvi una vostra idea

Specifiche tecniche della CAM Eken H9

Cominciamo, come al solito con tutta la serie di fredde carateristiche. Eccole qui:

Chipset: Sunplus 6630
Sensore di immagine: OV4689 CMOS
Obiettivo: grandangolare: 170 gradi
Gamma di messa a fuoco: 12 cm ~ infinito
Stabilizzazione video
Peso: 65g (con batteria)
Dimensioni:  59,3 * 24,6 * 41,1 (mm)
Dimensioni schermo: 2 pollici, LCD (320 x 240 pixel)
Colori disponibili: 8
Risoluzioni di immagine: 4 megapixel
Risoluzioni video: 4K , 2,7 K , 1080 P, 720 P
C
ompressione video: H.264
Formato video: MP4
Formato immagine: JPEG
Memoria: MicroSD (Non inclusa nella confezione)
Batteria: batteria ricaricabile agli ioni di litio da 3,7 V 1050 mAh
Alimentazione: DC 4.2V 450mA
Modo di ricarica: ricarica USB tramite PC o tramite presa elettrica compresa nella confezione
Uscita video: HDMI
Microfono / altoparlante incorporato (AAC)
Wi-Fi
WiFi per app Android
WiFi dell’app iOS
Connessione: USB 2.0
Timer: 2s, 3s, 5s, 10s, 20s, 30s, 60s
Scatto a raffica: 3 foto in 1,5 secondi
Time Lapse 2/3/5/10/20/30 / 60s

Il prezzo più basso che ho trovato sul Web per acquistarla è  37€  su Gearbest. Al momento (ma non so per quanto) è possibile trovarla con un’offerta imperdibile anche su Amazon, con Prime , a 69€.

Come avrete notato, la fotocamera utilizza lo stesso sensore di immagine OV4689 con una fotocamera SJ4000 + e M10 + tre volte più costosa, ma ha un chip di elaborazione Sunplus 6630 diverso, piuttosto sconosciuto, sul quale non sono disponibili molte informazioni.

Qualità video

H9 può girare video in queste risoluzioni, fps e bit rate.

4K (3840 x 2160) – 25 fps (bit rate 49445kbps)
2,7 K (2701 x 1524) – 30 fps (bit rate 49401 kbps)
1080p (1920 x 1080) – 60 fps (bit rate 23914 kbps)
1080p (1920 x 1080) -30 fps (bit rate 12756kbps)
720p (1280 x 720) – 30 fps (velocità in bit 15562 kbps)

Innanzitutto bisogna dire che se stai guardando video 4K  su una TV o monitor Full HD,  non ci sarà differenza con un video in Full HD. Questo perchè i pixel che puoi sfruttare sono dati dal monitor. Questo per dire che se non hai un supporto adeguato ti conviene comunque registrare video a 1080. In questa particolare camera poi questa risoluzione ha anche i maggiori fps. Frame per secondo. Il video è creato da una serie di foto. Con la foto si ottiene un’immagine fissa, ma una serie di foto crea un video. In parole povere, FPS è la quantità di foto che la fotocamera cattura in un solo secondo di un video. I frame rate più comuni sono 24, 30 e 60.

30 fps significa che in un solo secondo, la fotocamera registra 30 fermi immagine che formano 1 secondo del tuo video. L’occhio umano mediamente riesce a percepire dai 25 ai 30 FPS quindi è inutile spingersi troppo oltre, anche se la possibilità di registrare a 60 garantisce la fluidità dell’immagine.

QUI NEL VIDEO POTETE VEDERE LE DIVERSE RISOLUZIONI

Frequenza dei fotogrammi

Ok, dal momento che ho spiegato la risoluzione e la frequenza dei fotogrammi (FPS), un altro fattore importante è il bit rate. Non è così importante per i neofiti, ma più alto è il bit-rate più dati vengono trasformati in un secondo di un video, il che significa maggiore qualità a causa di una migliore elaborazione e di un maggiore consumo di storage. I file bit rate più alti avranno dimensioni maggiori. Lasciatemelo dire in un modo molto semplice. I video a 10 e 15 FPS sono una schifezza completa. I video sembrano un fotolibro. I video a 25FPS sono il minimo per vedere un video fluido.

RISOLUZIONE  e FPS consigliati

Diverse risoluzioni video 4k  (3840 x 2160) contro 2,7k (2701 x 1524) vs (Full HD 1920 x 1080) .
Le risoluzioni che userete di più probabilmente sono 1920 x 1080 (FULL HD) a 60 o 30 fps.
Se si vuole utilizzare la moviola nel video, conviene scattare a 60 fps, poiché una maggiore frequenza fotogrammi dà l’impressione di un movimento più realistico e più veloce. 60 fotogrammi al secondo possono essere rallentati in fase di post produzione e sembrano ancora fluidi. Quindi se sai come usare il software di editing video, e pensi di elaborarlo 60 FPS è forse la scelta migliore. A 4k le immagini sono molto nitide anche se poi serve un video che le supporti. In assenza vi conviene utilizzare il Full HD. Oltre a poter fare più video consumerete anche meno bateria.

Controsole

Quando mi è capitato di rivolgere la fotocamera direttamente verso il sole non si è comportata male. Il bianco de centro del sole va ovviamente in overburst ma l’immagine è visibile ugualmente. Unica cosa da segnalare è che ci impiega 2 o 3 secondi al cambio di luminosità. Un tempo paragonabile a macchine della stessa fascia.

Al Buio

 In condizioni di scarsa illuminazione, la fotocamera non da il suo massimo. Già in penombra i colori svaniscono, e non riesce a compensare in nessun modo la mancanza di luce. Quindi, se hai intenzione di fare molti video e foto di notte, probabilmente dovresti considerare qualcos’altro. Magari qualcosa con infrarossi.

Qualità audio

Non mi sarei mai aspettato che una fotocamera economica potesse registrare un suono decente. Sbagliavo. Considerando il prezzo della fotocamera, ho trovato la qualità del suono soddisfacente. Secondo i metadati nel video, la fotocamera ha un microfono stereo interno con un bitrate di 1938 kbs. I livelli audio sono piuttosto alti, forse anche più alti di quanto dovrebbe essere. Ma puoi sentire una persona parlare davanti a una telecamera in modo  chiaro. Ciò significa che se hai intenzione di registrare concerti, c’è la possibilità che la musica sia difficile da ascoltare. Questo dal momento che il microfono è forse troppo sensibile per registrarli. L’unico modo in cui ho testato l’audio è quello di parlare durante la registrazione, e suona abbastanza bene. A mio parere, è molto meglio di qualsiasi altra fotocamera SJCAM che è molto più costosa. La qualità audio è nella gamma Xiaomi Yi.

Imballaggio e accessori

Il pacchetto fotocamera è abbastanza semplice e sicuramente non è una novità . La confezione sembra abbastanza economica, ma non è che mi aspettassi molto per 60€. All’esterno c’è un’ovvia somiglianza con le scatole Amkov 5000 e SJ4000. All’interno della scatola, troviamo la fotocamera, con una custodia impermeabile attaccabile ad una  base tipo GoPro come supporto. Poi ci sono un gran numero di accessori aggiuntivi.

Ecco un elenco di tutto ciò che avremo all’interno della confezione:

fotocamera
custodia impermeabile
manuale
caricatore USB
, Adattatore CA 100-240 V ca, uscita 5 V, spina europea.
1cavo USB 1x bicicletta / maniglia / supporto per asta
porta di ricambio porta posteriore
clip e staffa per il montaggio della fotocamera su una vite da 1/4 “7 diversi tipi di supporti
panno per la pulizia delle lenti
4x bendaggi
2x supporti per casco

Design e qualità costruita

Il design generale della fotocamera ha zero innovazioni. È uguale a qualsiasi altra macchina fotografica cinese prodotta quest’anno. Stesse dimensioni e forma. L’unica differenza è che rispetto ad alcuni concorrenti, l’azione di Eken H9 è dotata di uno schermo LCD da 2″ sul retro. Grazie a questo schermino, puoi vedere in anteprima i tuoi video e foto e anche vedere dal vivo le tue registrazioni.  Nonchè modificare le impostazioni all’interno della fotocamera. Oltre al display LCD, mi piace molto il grande pulsante indicatore LED sulla parte superiore della fotocamera. Questo pulsante brilla di un bel rosso quando la cam è accesa, e non possiamo dimenticarcela. 

La fotocamera sembra leggera, il che è buono. Non può essere paragonata a Git 1, P3 di Dazzne o YI di Xiaomi quando si tratta di robustezza e artigianalità. È più nella gamma SJCAM, il che significa che è fatto di materiali plastici con bordi a motivi gommati. La fotocamera è disponibile in 7 colori diversi dal nero, blu, giallo, argento, ecc. Dimensioni e peso Peso H9 circa 65 grammi con batteria all’interno . La sua dimensione è 59,3 x 24,6 x 41,1 mm.

Modalità operative

Eken H9 può funzionare in 5 diverse modalità operative. Ogni modalità fa cose diverse. Anche se i loro nomi sono abbastanza auto-esplicativi,  Video, Foto, Burst (serie di 3 foto), Time-lapse, e  Impostazioni.

1,2) Modalità video e foto

La modalità video è una modalità predefinita in cui la fotocamera funziona. Ovviamente, quando sei in modalità video, puoi registrare video premendo un pulsante di scatto. Il video può essere fermato premendo lo stesso pulsante. Non c’è alcuna opzione per mettere in pausa i video, così , se viene interrotto la videocamera creerà un nuovo file video. 

3,4) Burst e Time lapse

La modalità Burst permette di scattare 3 foto di seguito. Utile per brevi sequenze. Scatta 3 foto a intervalli di 1,5 secondi. È ottima per tima per la fotografia sportiva o quando stai cercando di catturare un oggetto in movimento veloce (come se cercassi di catturare una macchina da rally, o un pallone in movimento). 3 foto in 1,5 secondi è lontano da essere una velocità impressionante,ma non è poi così male. Però se ti muovi molto velocemente, le immagini saranno sfocate.

Il timelapse dovrebbe riassumere un video con un tempo stabilito in pochi secondi. Sinceramente non sono riuscito ad utilizzare questa funzione.

5) Impostazioni

La quinta modalità ci permette l’ingresso nelle impostazioni della camera. Eken ha una discreta quantità di opzioni, e cerchiamo di analizzarle

Impostazioni H9

Le impostazioni interne consentono di passare tra le diverse risoluzioni video spiegate nel paragrafo precedente. 4K-25 fps 2,7 K – 30 fps 1080p – 60 fps 1080p -30 fps 720p – 30 fps

Looping video

Se si attiva la registrazione in loop, la videocamera segmenterà i video in 3 minuti. Ad esempio, se lasci la videocamera per registrare continuamente 30 minuti, avrai 10 video ciascuno della durata di 3 minuti (3 × 10). Poiché l’opzione è destinata alle persone che desiderano utilizzare Eken H9 in automatico. Quando la scheda di memoria sarà piena e la videocamera eliminerà automaticamente il primo video e lo sovrascriverà. Come action camera questa è una funzionalità piuttosto inutile, e bisognerebbe tenerlo spento. 

Tempo

Mostra data e ora nell’angolo destro del tuo video. La maggior parte delle persone lo spegne, ma a me piace tenerlo attivo per ricordarmi a distanza di tempo quando è stato girato il video. Date (mostra solo la data) Date e time (mostra sia la data che l’ora).

Esposizione

L’esposizione di una fotografia determina quanto chiara o scura verrà visualizzata un’immagine quando viene catturata dalla fotocamera. Se per qualche motivo desideri aumentare la luminosità o aumentare un po’ il tuo filmato, puoi sperimentare con questi valori. i valori positivi (più) danno i video più chiari, meno i più scuri. 0 + -0.3 + -0.7 + -1.0 + -1.3 + -1.7 + -2.0

Risoluzione foto

Ne abbiamo parlato in precedenzaparlando della risoluzione video. Ed è uguale per le foto. Più alta è la risoluzione, più dettagli e più nitida è la foto. Questa fotocamera può scattare foto da 12 megapixel con sensore di immagine da 4 megapixel.

* 12mp (4000 x 3000

* 8mp (3264 x 2448)

* 5mp (2592 x 1944

4mp (2304 x 1728)

Nota: le risoluzioni contrassegnate con “*” indicano la risoluzione interpolata (ridimensionata).

Sequenza foto

Non sono sicuro del motivo per cui questa opzione esiste anche all’interno del menu, perché nulla può essere disattivato o modificato in Impostazioni.

Time Lapse e scatti continui

Diciamo che non si tratta del time lapse come lo intendiamo noi. o almeno come lo intendo io. Impostando il lasso di tempo a intervalli particolari, la fotocamera scatterà la foto con quel ritardo ritardo. Quindi, se si imposta, 20 secondi, una volta premuto il pulsante di scatto, la fotocamera scatterà la foto dopo 20 secondi. In realtà questo è più autoscato. E’ chiamato timelapse perchè con la funzione Continuous lapse una volta accesa, la fotocamera scatterà le foto ogni 2-60 secondi in sequenza l’una dopo l’altra. Fino a quando non la interromperai o finirà la batteria. Per concludere, non c’è l’opzione di ripresa video, il che significa che time-lapse su questa fotocamera genererà un sacco di foto, che è necessario combinare insieme in un software di editing video per ottenere un video. Non esattamente ciò che i principianti vorrebbero.

Lingua

Una cosa carina di H9 è che è poliglotta. “Parla” 16 lingue diverse. Inglese semplificato e tradizionale Cinese italiano spagnolo portoghese tedesco olandese francese ceco polacco turco russo giapponese coreano tailandese

Indicatore sonoro

otturatore (on / off) – suono quando si preme il pulsante di scatto (funziona solo in modalità foto)
Avvio (1/2/3 / off)
– Suona sullo schermo di benvenuto, puoi scegliere tra 1-3 livelli o disattivarlo.
Segnale acustico (acceso / spento) – suono all’interno del menu / impostazioni che è possibile udire durante la navigazione.
Volume (volume del segnale acustico (livello 1-4 / disattivato) Eken H9 vista posteriore con LCD acceso e indicatore LED in alto.

Consiglio di disattivare il suono, come per molte altre action cam il suono consuma un sacco di batteria.

Rotazione di immagine e menu

capovolto: questo significa che se si ruota la telecamera e la si monta a testa in giù, questa opzione ruoterà sia il menu che il filmato in uscita in modo che assomigli a come è stato registrato normalmente

Schermata e risparmio energetico

Quando abilitate, queste opzioni possono disattivare lo schermo (screen saver) dopo un determinato periodo di inattività. L‘intera telecamera su un intervallo di tempo specificato, ma non funzionerà quando la fotocamera sta registrando o sta scattando le fotografie time-lapse, perché è considerata un’attività. Nessuno vuole che la fotocamera si spenga durante la registrazione.

Formatta: formatta la scheda di memoria (cancella tutti i dati) – altamente consigliato quando si inserisce la scheda nella fotocamera per la prima volta.

Ripristina: ripristina tutte le impostazioni predefinite. Versione – mostra la versione del firmware

La batteria

La batteria h9kenBB è uno degli aspetti forse più migliorabili di Eken H9 a causa delle sue non ottimali prestazioni. Personalmente l’ho trovato più che sufficiente con le 2 ore circa di autonomia. Per chi volesse aumentarla fortunatamente la fotocamera è compatibile con moltissime baterie. In caso desideraste più autonomia potete acquistare una batteria più performate. Per esempio: Duraget

WiFi e App

Tramite il QR code che trovate dietro alla scatola potete scaricare l’applicazione di questa Action cam direttamente sul vostro cellulate o tablet. Questo vi permetterà di vedere direttamente nello schermo del vostro dispositivo le immagni riprese dalla camera. L’opzione la rende ideale da essere equipaggiata su droni, anche se il raggio effettivo è poco più di 50 metri. Tramite l’app potete vedere e comandare la cam ma non solo. Avrete anche a disposizione una piccola console per video editing. Solo taglio in realtà ma è meglio di nulla!

Questa cam è anche dotata di telecomando di attivazione, e può essere attivata senza toccarla. Il che è molto buono se deciderete di metterla in posti difficilmente raggiungibili. Sullo sci, sul parafango della bicicletta o nella macchina. Vi basterà premere il telecomando.

Conclusioni

Il mio giudizio finale è in sintesi una valutazione qualità prezzo. Anche se costasse 100€ la consiglierei comunque come la migliore fotocamera a basso costo. Ha i suoi pro e contro, ovviamente. Il Primo e il più importante vantaggio della fotocamera Eken H9 è il suo prezzo. Al momento della stesura di questa recensione, la fotocamera può essere acquistata da vari rivenditori online a un prezzo compreso tra 37 e 70 euro. Questo a mio parere è un prezzo incredibile per ciò che offre questa fotocamera. Oltre al prezzo, mi è piaciuta anche l’opzione 60 fps in full HD.

Grazie al grande schermo LCD da 2 pollici che possiede la fotocamera, è molto facile navigare nel menu e vedere cosa stai fotografando. Un’altra cosa che ho trovato interessante è un indicatore LED piuttosto grande posizionato accanto al pulsante di scatto in alto. Lampeggia in rosso durante la registrazione e, grazie alle sue dimensioni, puoi sempre sapere se la videocamera sta registrando o meno. Quando si interrompe la registrazione, tuttavia, non vi è alcun suono, quindi ho sempre dovuto ricontrollare se interrompevo o meno la registrazione video. La qualità video a mio parere è buona.

La fotocamera è offerta con molti accessori aggiuntivi e il manuale non è poi così male. Quello che mi ha sorpreso di più è il volume dell’audio, che è stato molto buono. Ottimo oggettino per la spesa.

Molto difficilmente troverete qualcosa di meglio o anche solo paragonabile a questi prezzi!

Come già anche anticipato nel corpo della recensione potete trovare Ekan H9 sul Web a  37€  su Gearbest. Al momento (ma non so per quanto) è possibile trovarla con un’offerta imperdibile anche su Amazon, con Prime , a 69€. Il prezzo pieno di Amazon, a fine offerta è di 125€.


Se avete trovato utile questa recensione e volete rimanere aggiornati sulle nuove uscite , mettete MI PIACE alla  nostra pagina Facebook! Potete trovare le recensioni ai prodotti di tecnologia da noi analizzati nella sezione Recensioni Tech!

Share
Load More Related Articles
Load More By italia3dprint
Load More In Recensioni Tech

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also

Guida GRBL – parametri di configurazione GRBL.

Facebook Questa guida GRBL è un’introduzione a questo programma gratuito ed open-sou…