Home Recensioni Filamento 3D Mini Recensione filamento – Heritage Brick – Treed

Mini Recensione filamento – Heritage Brick – Treed

0
1,021

Oggi aggiungiamo una importante possibilità tra quelle fino ad ora considerate in fatto di materiali speciali per la stampa 3d. Analizzeremo il filamento effetto terracotta di treed.
Effettueremo una minirecensione, ovvero la stamopa di un unico oggetto, per testare la effettiva somiglianza con il materiale originale.

Consegna

Abbiamo acquistato la confezione prova, di molti filamenti sul sito Nextotum, alla sezione Sample Pack. Sinceramente vi consiglio di visitare questa sezione, con pochi euro avrete ben 34 tipi di filamento tra cui scegliere e provare in prima persona. E data la vastità delle tipologie di filamento sicuramente troverete ottimi spunti per nuove idee.
I campioni prova ci sono arrivati ben sigillati in pratiche confezioni da 4

La prova

Con questa terracotta ho voluto riprodurre una statuetta. Un autentico pezzo da Museo Egizio, si tratta della rappresentazione di uno scriba egizio intento a leggere una tavoletta con incisi alcuni geroglifici. Questa statua è stata scannerizzata e fa parte di un’ampia collezione di antichità portate sul digitale.
La stampa di questo materiale non ha offerto nessuna difficoltà, anzi ha anche retto molto bene le parti a sbalzo, come le ginocchia, senza alcun supporto di sostegno. A stampa finita sono rimasto stupefatto dalla quantità di particolari visibili. Alcuni non si notavano neppure sull’stl, che in verità risulta un poco grezzo. Nella foto presa dall’alto potete notare come si intravedano pure i geroglifici sulla tavola. Con una maggiore cultura probabilmente potremmo anche interpretarli.

Osservando questa picola statua penso di essermi portato a casa un pezzettino di storia, e a rendere verosimile questa senzasione ci pensa questo strabiliante filamento, che risulta, dal vivo, indistinguibile dalla terracotta.

Impostazioni di stampa

Questo filamento è stato stampato a  245 gradi, 50 mm/sec con un infill al 15% (sono un risparmiatore). Le specifiche tecniche del produttore raccomandano il piatto intorno ai 100° (+ o -) 10°. Se devo essere sincero ho avuto molte difficoltà a staccare l’oggetto dal piatto (Inox + lacca), allora ho provato a ristampare a 50°. Devo dire che l’adesione è stata coriacea ugualmente. Solo si è staccato più facimente a stampa terminata.

Conclusioni

Ho adorato questo materiale speciale e penso che sia un ottimo filamento, e non solo per riprodurre oggetti del passato.
E’ molto indicato anche per l’architettura, e per il modellismo. Mi immagino un villaggio di case in mattoni, ponti romani e molto altro.
La stampa 3d è fatta per eliminare i freni della realizzazione delle nostre fantasie, e in questo senso questo materiale fa un grosso passo in avanti!

 

E’ possibile acquistare questo Filamento sul sito internet della Nextotum non perdetevi l’occasione di avere le spese di spedizione gratuite ordinando più di 100 euro di materiale.
Riservato ai lettori di questo Blog, inserendo il coupon “i3dpHeritageBrick”, uno sconto del 15% sull’acquisto di questo materiale sul sito Nextotum! Leggere Italia 3D Print CONVIENE!

Share
Load More Related Articles
Load More By italia3dprint
Load More In Recensioni Filamento 3D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also

Guida GRBL – parametri di configurazione GRBL.

Facebook Questa guida GRBL è un’introduzione a questo programma gratuito ed open-sou…