Home News La prima cornea artificiale stampata in 3D

La prima cornea artificiale stampata in 3D

0
1,464

Dall’Europa un’importante invenzione

I ricercatori dell’università del Newcastle hanno realizzato la prima cornea artificiale prodotta tramite stampa 3D. Si tratta di una scoperta che potrebbe semplificare la creazione di cornee in manera sostanziale.  Che Connon – professore di Ingegneria Tissutale della suddetta università – e il suo team hanno realizzato un particolare bio inchiostro basato su cellule staminali, collagene e alginati, il quale può essere lavorato tramite una stampante 3D per creare una cornea artificiale in appena 10 minuti.

Una vera rivoluzione

In tutto il mondo ci sono circa 10 milioni di persone che rischiano la cecità a causa di infezioni o danni alla cornea. Questo procedimento potrebbe risultare vitale per molti in attesa di trapianto. L’utilizzo delle cellule staminali in questo processo permette di generare un elevatissimo numero di protesi, compensando quindi la scarsa disponibilità di cornee pronte al trapianto. Connon ha commentato il risultato esaltando le proprietà del gel.

Si riesce a mantenere vive le cellule staminali mentre viene realizzata una struttura abbastanza rigida da mantenere la forma scelta. Allo stesso tempo sarà anche malleabile al punto di poter essere fatta passare attraverso gli ugelli della stampante 3D. Prima di dare il via all’intervento, il team medico effettua una scansione degli occhi del paziente; in modo da realizzare una protesi perfettamente su misura. Al momento ci troviamo ancora nella fase iniziale della ricerca, quindi passeranno ancora diversi anni prima che questa soluzione possa essere proposta su larga scala.

FONTE

Se vi interessa il mondo della tecnologia mettete MI PIACE alla nostra pagina Facebook per ricevere aggiornamenti su tutte le novità! Potete trovare moltissime altre notizie alla sezione News.

Share
Load More Related Articles
Load More By italia3dprint
Load More In News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also

Guida GRBL – parametri di configurazione GRBL.

Facebook Questa guida GRBL è un’introduzione a questo programma gratuito ed open-sou…