Home Problemi comuni Segni sulla superficie della stampa – quando usare lo Z-hop

Segni sulla superficie della stampa – quando usare lo Z-hop

4,316

Segni sulla superficie orizzontale della stampa.

Qualche volta si può notare che l’ugello lascia segni sulla superficie del modello, quando si sposta sopra l’ultimo layer stampato. Questo è osservabile sulle facce di chiusura superiore del modello, e sono dovute allo spostarsi dell’estrusore, che per qualche motivo striscia sulla stampa.

Possiamo essere in presenza di sovra-estrusione, e il deposito di più plastica del necessario si tramuta in un accumulo, che la stampante non può leggere in nessun modo e quindi ci passa attraverso. In questo caso possiamo far riferimento al problema già trattato qui, e risolverlo alla radice.

Impostazioni dello Z-hop

Lo stesso problema può però presentarsi in condizioni normali, dovuto ai percorsi che lo slicer decide per l’ugello.
In questo caso lo slicer stesso (qualunque programma slicer) ci offre la soluzione agli antiestetici graffi, tramite l’opzione Z-hop.segni1-150x150 Segni sulla superficie della stampa - quando usare lo Z-hop

Hop è la parola che i nonni di tutto il mondo usano per accompagnare vocalmente un salto, e in questo la stampa 3D li ha copiati. Se vedremo in azione l’opzione Z-hop ci accorgeremo subito che è un vero e proprio salto, da un punto ad un altro della stampa.
Questo salto scongiura il formarsi delle cicatrici sul nostro modello ma se non è settato a dovere può portarci più problemi che soluzioni.

Ci si accorge fin da subito che nella stragrande maggioranza delle stampanti gli assi X e Y possono muoversi molto più velocemente dell’asse Z. Questo vuol dire che nell’affrontare un “salto” la stampante compirà 3 diversi movimenti: Z su, movimento di X/Y e Z giù. Data la lentezza di movimento dell’asse Z i due tempi di salita e discesa occuperanno la maggior parte del tempo.

segni2 Segni sulla superficie della stampa - quando usare lo Z-hop
Il tempo morto nella stampa 3D è senza dubbio la patria della stringatura, e molto probabilmente incorreremo in questo problema.
Per evitarlo si può aumentare un pochino i parametri di ritrazione, seguendo i consigli dell’articolo sulla stringatura, ma se non riusciremo a correggere il tiro forse dovremo optare per il male minore e un paio di segni sulla superficie del modello non ci sembreranno poi una cosa così grave.

Se avete trovato utile questo articolo mettete MI PIACE alla nostra pagina Facebook per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del BlogAlla sezione Problemi Comuni potete trovare le soluzioni a tutti i vostri dubbi !

favicon Segni sulla superficie della stampa - quando usare lo Z-hop
Load More Related Articles
Load More By italia3dprint
Load More In Problemi comuni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.