Home Slicer SLIC3R – Generatore G-code per stampanti 3D

SLIC3R – Generatore G-code per stampanti 3D

0
11,657

SLIC3R – Generatore G-code per stampanti 3D

Titolo Slic3r

Slic3r è un programma slicer che fa esattamente quello che dice il suo nome, prepara i modelli 3D.
Sviluppato inizialmente dalla comunità RepRap (replicating rapid prototyper) , può essere utilizzato con la quasi totalità delle stampanti in commercio.
E’ open source ed è continuamente aggiornato, attraverso gli sforzi della comunità, per migliorare ulteriormente le sue capacità e la sua usabilità. Il motore di elaborazione può analizzare e processare files in .STL, .obj e .amf.
Molti altri programmi utilizzano il motore slic3r per generare i loro file .g-code , basta aggiungere la propria interfaccia ad al programma.

Dalla sua ultima versione Slic3r ha diverse caratteristiche uniche che includono interfacce di linea grafica e di comando, la stampa con più estrusori (che può anche stampare con ugelli di diverse dimensioni), l’adesione all’orlo, la logica di raffreddamento intelligente, la stampa di più oggetti contemporaneamente o in sequenza, supporto generazione di materiale, e altro ancora.
Molte delle sue funzioni sono presenti in altri programmi slicer famosi proprio perché essendo open source molti di loro usano il motore di elaborazione di Slic3r, ereditandone di conseguenza le funzioni.

Esempio Schermata Slicer
Esempio Schermata Slicer

Slic3r tuttavia non controlla direttamente la stampante. Slic3r è in grado di generare il G-code e salvare il file 3D come STL, il comando diretto della stampante è lasciato ad altri programmi. Uno di questi programmi è un altro progetto open source chiamato Pronterface che normalmente “fa coppia” con Slic3r.

Pronterface unito a Slic3r

Pronterface è un’interfaccia utente che prende il G-code e lo invia alla stampante. Può anche essere utilizzato per inviare comandi G-codice personalizzati per la calibrazione, eventuali guasti e manutenzioni sulla vostra stampante.

L’interfaccia utente Pronterface è anche una delle interfacce più comunemente utilizzate dai software delle stampanti 3D.
Ha la capacità di muoversi su tutti e 3 gli assi in modo indipendente e di ordinare alla stampante di portarsi in posizione di partenza (Homing) , ha un grafico della temperatura, una finestra che mostra il percorso dell’ugello della stampante 3D e una finestra per entrare in G-code. L’interfaccia utente è semplice da usare anche se molti utenti lamentano una carenza look e feel del programma, cioè una interfaccia scarna e poco intuitiva.
Come un programma autonomo Pronterface non è poi il massimo. E ‘meglio utilizzarlo come uno strumento di diagnostica e reset in caso di problemi poiché è in grado di connettersi rapidamente alla stampante e dare singoli comandi.

Download: Scaricabile dal sito ufficiale

Prezzo: Gratis

Livello utente: Da principiante a esperto

Sistema: PC, Mac e Linux

Share
Load More Related Articles
Load More By italia3dprint
Load More In Slicer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also

Guida GRBL – parametri di configurazione GRBL.

Facebook Questa guida GRBL è un’introduzione a questo programma gratuito ed open-sou…