Home Problemi comuni La SD non viene letta dalla stampante 3D, che fare?

La SD non viene letta dalla stampante 3D, che fare?

398

Purtroppo può capitare che la SD non viene letta dalla nostra stampante, quindi che fare? La maggior parte delle stampanti odierne ha 2 modi per ricevere le informazioni del Gcode da lavorare, via USB e via SD.

La via USB può sembrare in un primo momento la strada migliore, sentiamo di avere la macchina “sotto controllo”. Ma questo modo di stampare è migliore solo in pochissime condizioni! Solo quando abbiamo la stampante vicina al PC. Un cavo prolungato è più probabile che venga toccato anche bruscamente durante le lunghe fasi di stampa con il rischio di staccarsi e mandare all’aria il lavoro fatto fino al momento. A volte poi basta uno spostamento minimo per far perdere il collegamento. Anche un improvviso rallentamento del PC potrebbe mandare tutto all’aria. Senza contare poi che il PC non può amministrare più di una stampante.

Cosa rimane? La buona vecchia SD. Infiliamo la scheda nella stampa e questa lavorerà in autonomia fino alla fine del progetto. Raramente però puo’ succedere che anche queste diano problemi, e noi siamo qui per risolverli.

1-4-320x197 La SD non viene letta dalla stampante 3D, che fare?

Cosa fare se la SD non viene letta

Quindi se riscontri problemi relativi alla scheda SD, prova alcuni dei suggerimenti che ti propongo qui sotto

  • Ispeziona lo slot della SD e assicurati, con una luce che sia sgombro e privo di detriti.
  • Secondariamente assicurati che la scheda SD sia inserita correttamente e controlla se la scheda sia completamente inserita.
  • Controllate altresì che i contatti della scheda non siano ossidati, nel caso lo fossero pulite con un vecchio spazzolino da denti e dello spray Pulisci contatti

Con le stampanti Cinesi che offrono SD o microSD si riscontrano più o meno frequentemente problemi. La via più semplice è la sostituzione della scheda con una nuova e performante. Trovate le schede migliori a questi link:

SD – Scheda Secure Digital 

MicroSD – Scheda Micro Secure Digital

 

Cosa fare se la scheda SD è difettosa

Se però nell’attesa di ricevere una nuova scheda volete utilizzare quello che avete potete formattare la scheda, facendo attenzione ad una cosa. Molto spesso le schede in dotazione hanno uno spazio dichiarato da 8 gb, che però è totalmente fittizio. In realtà sono schede da 128/512 mb che grazie ad un trucco vengono lette come 8 gb. Va da se quindi che se si supera la capienza reale i dati non vengano memorizzati. Il che è pericoloso poichè non sappiamo quale sia la reale capienza.

Vi consiglio quindi nell’attesa di una nuova scheda di caricare un solo file alla volta e di controllarlo con il software Meshmixer, che vi ruberà pochissimo tempo.

Eccovi la guida al controllo dell’integrità dei files G-code:  https://www.italia3dprint.it/ripararemesh/

 

 


Se avete trovato utile questo articolo mettete MI PIACE alla nostra pagina Facebook per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del BlogAlla sezione Problemi Comuni potete trovare le soluzioni a tutti i vostri dubbi !

favicon La SD non viene letta dalla stampante 3D, che fare?
Load More Related Articles
Load More By italia3dprint
Load More In Problemi comuni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.